Venerdì Positivi: il calendario della primavera 2017

Continuano gli appuntamenti mensili di Plus onlus del venerdì dedicati agli uomini gay che vivono con l’Hiv (ma aperti a chiunque sia interessato). Ogni mese, alle ore 19, un incontro informale seguito da una pizzata in compagnia. Il ciclo, ideato da Plus Onlus, s’impernia sui vari aspetti della vita con hiv ed è rivolto un particolare alle persone sieropositive.

Il nuovo programma di marzo-giugno prevede quattro incontri incentrati su quattro parole-chiave ciascuna relativa a un aspetto della vita con Hiv.

La parola chiave del primo incontro, fissato per il 10 marzo, è Pasticche. Giulio Maria Corbelli farà un riassunto delle principali novità farmacologiche emerse al CROI, la più importante conferenza mondiale su Hiv.

Il secondo incontro del 7 aprile parte dal termine Bar: alcuni studi mostrano che il consumo di alcol, sigarette e anche altre sostanze è maggiore tra le persone con Hiv rispetto alla popolazione generale. E alcune recenti vicende su Chemsex orrendamente riportate dalla cronaca hanno riportato l’attenzione su questo bisogno. 

La terza parola chiave è Dirlo e sarà al centro dell’incontro di venerdì 12 maggio: parlare della propria sieropositività ancora oggi richiede uno sforzo particolare, a causa delle paure del rifiuto o delle conseguenze sul piano sociale. Ancora non possiamo anticipare niente, ma speriamo di riuscire a parlarne con un ospite davvero… ruggente. 

Ultimo incontro prima della pausa estiva il 16 giugno. Parliamo di Italia: come è messo il nostro paese in tema di lotta all’Hiv. Dalla conferenza nazionale ICAR di Siena alle pratiche locali, vediamo cosa si fa e cosa si può migliorare. 

Come sempre, dopo una chiacchierata di un’ora, ci spostiamo in pizzeria per continuare in modo più informale. 

Clicca qui per il calendario in PDF dei VENERDI’ POSITIVI 2017

L’iniziativa è realizzata con il supporto incondizionato di ViiV Healthcare

Condividi:Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on Tumblr