Tag Archives: gay

I Laboratori di Plus: io c’ero e dico che…

In vista del laboratorio residenziale di Plus, ecco alcune testimonianze scelte fra quelle delle oltre 100 persone gay sieropositive che hanno già partecipato ai laboratori residenziali di Plus (HIVoices, Sono Sieropositivo, +o- Diversi). Mi iscrissi al primo residenziale con timori e paure: l’incognita di ciò cui mi accingevo a partecipare, il disagio che avrei potuto […]

Continue reading →

Venerdì positivi: il calendario gennaio-giugno 2018

Anche nel 2018 Plus onlus prosegue con il calendario di appuntamenti mensili dedicati ai maschi gay che vivono con l’Hiv. I Venerdì Positivi sono incontri informali, non sono gruppi di auto-aiuto: ciascun incontro è incentrato su un tema – sintetizzato nel titolo con una parola – sul quale i partecipanti sono invitati, se lo desiderano, a […]

Continue reading →

L’epidemia autoreferenziale gay.

Non sono sicuro di condividere l’impostazione del post di Accolla che critica aspramente l’articolo di Rossi Marcelli “L’epidemia della solitudine gay” recentemente apparso su Internazionale. La risposta a chi analizza un problema cercandone le radici profonde, non può sempre essere gli etero non sono messi meglio o, se preferite, è un errore legare l’orientamento sessuale […]

Continue reading →

Grave cyberbullismo ai danni di un attivista di Plus

Paolo Gorgoni è un volontario di Plus, membro del direttivo dell’associazione. Come molti di noi è abituato a metterci la faccia e ad affrontare di petto i temi che ci stanno a cuore. Lo fa da persona omosessuale e sieropositiva. Paolo vive a Lisbona, la stessa città dove nel 2009 è stato vittima di una […]

Continue reading →
Post Tagged with , , , ,

HIVoices 5

Venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 giugno 2016 Plus Onlus propone  HIVoices – Laboratorio residenziale su sieropositività e identità sessuale rivolto a MSM che vivono con HIV. Giunta alla sua quinta edizione, HIVoices ha già visto la partecipazione di 84 uomini omo-bisessuali HIV+. Essere omo/bisessuali con HIV è difficile, anche all’interno della realtà lgbtq: […]

Continue reading →