Ricerca Plus. I servizi per la PrEP in Italia: quante persone vi si rivolgono e che servizi offrono?

English version below

I servizi per la PrEP in Italia: quante persone vi si rivolgono e che servizi offrono?

Clicca qui per scaricare il pdf della presentazione powerpoint

Corbelli GM1, Badia L2, Barchi E3, Bonvicini F3, Caselli F4, Celesia BM5, Cernuschi M6, Cingolani A7, Cordioli M8, Cuomo G9, Dal Conte I10, De Carli G11, Degli Antoni A12, Di Lorenzo F13, Errico M14, Fusco FM15, Mattioli S1, Mazzotta V11, Muscatello A16, Nozza S17, Prestileo T13, Raimondi A10, Rossotti R18, Ruggieri A19, Sighinolfi L20, Stingone C21, Venturelli S22, Puro V11.

  • 1 Plus onlus/BLQ Checkpoint, Bologna
  • 2 Policlinico S. Orsola-Malpighi – Ambulatorio PrEP Bologna 
  • 3 Arcispedale Santa Maria Nuova – Spazio Sessualità salute, Reggio Emilia, 
  • 4 Ospedale Infermi – UO Malattie Infettive, Rimini
  • 5 Università di Catania ARNAS Garibaldi – UOC Malattie Infettive, Catania
  • 6 Asa/Checkpoint Milano
  • 7 Fondazione Policlinico “A. Gemelli”, IRCCS Roma
  • 8 AOUI Ospedale Policlinico “G.B. Rossi” – UOC Malattie Infettive e Tropicali, Verona
  • 9 Policlinico di Modena – Malattie Infettive – ambulatorio PrEP, Modena
  • 10 Ospedale Amedeo di Savoia – Ambulatorio IST, Torino 
  • 11 INMI L. Spallanzani – Ambulatorio PrEP, Roma
  • 12 U.O.Malattie Infettive Azienda Ospedaliero-Universitaria – Ambulatorio PrEP, Parma
  • 13 A.R.N.A.S. Ospedale Civico – Malattie Infettive, Palermo
  • 14 Network Persone Sieropositive, Milano
  • 15 Ospedale Santa Maria Annunziata – SOC Malattie infettive, Bagno a Ripoli, 
  • 16 Fondazione IRCCS Ca’ Granda – Osp. Maggiore Policlinico – Ambulatorio di Malattie Infettive, Milano
  • 17 Ospedale San Raffaele – Dipartimento di Malattie Infettive, Milano
  • 18 Ospedale Niguarda – SC Malattie Infettive, Milano
  • 19 Ospedale “Guglielmo da Saliceto” – UOC Malattie Infettive, Piacenza
  • 20 Azienda Ospedaliero-Universitaria – U.O. Malattie Infettive, Ferrara
  • 21 Policlinico di Tor Vergata – Ambulatorio di Malattie Infettive, Roma
  • 22 Ospedale di Bergamo – Ambulatorio PrEP

Background: dal marzo 2017 alcuni centri clinici hanno istituito servizi specifici per gli utenti della profilassi pre-esposizione (PrEP), ma nessun registro o monitoraggio ufficiale è stato adottato dalle autorità sanitarie nazionali o locali.

Materiale e metodi: Plus, network italiano di persone LGBT che vivono con l’HIV, diffonde informazioni su come accedere alla PrEP attraverso un gruppo Facebook e sul sito www.prepinfo.it fornendo un elenco dei centri che offrono servizi per gli utenti della PrEP. È stato proposto un breve questionario a questi centri, inclusi 2 ulteriori centri non inclusi nella lista, riguardante il numero di utenti della PrEP che si sono rivolti al servizio e le informazioni di base sul servizio stesso.

Risultati: Nel questionario sono stati inclusi in totale 22 centri, 20 dei quali inclusi in http://www.prepinfo.it/chi-ti-segue/ (vedi tabella 1): 16 si trovano nel Nord, 3 a Roma , 1 a Napoli e 2 in Sicilia. Il primo centro ha iniziato a offrire servizi per gli utenti della PrEP a marzo 2017, i più recenti nel marzo 2019. In questo periodo, la PrEP è stata avviata in 531 utenti che hanno effettuato l’accesso ai centri, tutti riferiti all’esposizione sessuale: la stragrande maggioranza (98%) era di sesso maschile , per lo più (98%) maschi che fanno sesso con maschi (MSM); Anche 4 donne e 6 persone transgender hanno usufruito dei servizi. Complessivamente, 32 utenti (4%) hanno interrotto la PrEP, di cui solo 4 per gli effetti collaterali. Nove servizi (41%) forniscono agli utenti una prescrizione entro 7 giorni dalla prima visita, in 5 centri (24%) ci vogliono 21-28 giorni, mentre in un centro ci vuole più di un mese. In 15 centri (68%), le prescrizioni vengono fornite per un mese alla prima visita e successivamente ogni 3 mesi; in 6 centri (27%) viene fornita una prescrizione di 3 mesi dalla prima visita. In 9 centri (43%), non è richiesto alcun ticket per i test di follow-up (la maggior parte utilizza P01 come codice di esenzione), mentre in tutti gli altri, gli utenti devono pagare almeno per alcuni test. Tutti i centri hanno riferito che i loro utenti acquistano il farmaco prevalentemente nelle farmacie locali.

Conclusioni: Questo è a nostra conoscenza il primo tentativo di monitorare l’accesso alla PrEP in Italia. L’accesso sembra essere ancora molto difficile in vaste aree del nostro paese, specialmente nelle regioni meridionali. Non inaspettatamente, l’accesso riguarda quasi esclusivamente MSM, forse perché le raccomandazioni della PrEP si concentrano principalmente su MSM ad alto rischio e le informazioni sono diffuse principalmente da organizzazioni gay. L’interruzione della PrEP sembra limitata a una piccola percentuale di utenti. Le caratteristiche dei servizi variano in modo significativo. Una strategia nazionale per l’implementazione della PrEP faciliterebbe la parità di accesso in tutte le Regioni e potrebbe eventualmente tradursi in un impatto epidemiologico sull’epidemia di HIV in Italia. È necessaria una raccolta di dati più sistematica per comprendere le caratteristiche demografiche e comportamentali degli utenti, nonché i risultati clinici in termini di diagnosi di infezioni trasmesse sessualmente e tollerabilità.

[1]                Gruppo chiuso su Facebook PrEP in Italia: https://www.facebook.com/groups/prepinitalia/Accesso marzo 2019
[2]                Pagina “Chi ti segue”: http://www.prepinfo.it/chi-ti-segue/Accesso marzo 2019

Table 1 – List of centres and date when the PrEP service was started

CityCentreDate starting service
MilanoOspedale San Raffaele – Dipartimento di Malattie InfettiveMarch 2017
MilanoAsa/Checkpoint MilanoJune 2017
TorinoOspedale Amedeo di Savoia – Ambulatorio Infezioni Sessualmente TrasmesseDecember 2017
VeronaAOUI Verona Ospedale Policlinico “G.B. Rossi” – UOC Malattie Infettive e TropicaliDecember 2017
BolognaBLQ CheckpointMarch 2018
RomaINMI L. Spallanzani – Ambulatorio PrEPMarch 2018
MilanoOspedale Niguarda – SC Malattie InfettiveApril 2018
BergamoOspedale di Bergamo – Ambulatorio PrEPJune 2018
ParmaU.O.Malattie Infettive Azienda Ospedaliero-Universitaria Parma – Ambulatorio PrEPJune 2018
PiacenzaOspedale “San Guglielmo da Saliceto” – UOC Malattie InfettiveJune 2018
FerraraAzienda Ospedaliero-Universitaria – U.O. Malattie Infettive July 2018
ModenaPoliclinico di Modena – Malattie Infettive – ambulatorio PrEPAugust 2018
RomaPoliclinico di Tor Vergata – Ambulatorio di Malattie InfettiveSeptember 2018
Catania*Università di Catania ARNAS Garibaldi  – UOC Malattie Infettive*September 2018
RomaFondazione Policlinico “A. Gemelli”, IRCCSNovember 2018
FirenzeOspedale Santa Maria Annunziata – SOC Malattie infettive, Bagno a RipoliDecember 2018
RiminiOspedale Infermi – UO Malattie InfettiveDecember 2018
Reggio EmiliaArcispedale Santa Maria Nuova – Spazio Sessualità saluteDecember 2018
MilanoFondazione IRCCS Ca’ Granda – Osp. Maggiore Policlinico di Milano – Ambulatorio di Malattie InfettiveDecember 2018
Palermo*A.R.N.A.S. Ospedale Civico Palermo – Malattie Infettive*January 2019
BolognaPoliclinico S. Orsola-Malpighi – Ambulatorio PrEPJanuary 2019
NapoliAzienda Dei Colli – osp. CotugnoMarch 2019
* not listed on http://www.prepinfo.it/chi-ti-segue/

Table 2 – Number of users by gender and HIV risk

UsersN (%)
Total
Male
Female
Trans MtF
Trans FtM
Other
531 (100%)
520 (98%)
4 (1%)
5 (1%)
1 (0%)
1 (0%)
Risk
MSM
MSF
FSM
IDU
 
484 (98%)
7 (1%)
4 (1%)
0 (0%)
MtF: Male to Female; FtM: female to Male; MSM: Men who have Sex with Men; MSF: Men who have Sex with Female; FSM: Female who have Sex with Men; IDU: Injecting Drug Users

English version

PrEP services in Italy: how many people access them and what kind of services are offered?

Click here to download a pdf version of powerpoint presentation

Corbelli GM1, Badia L2, Barchi E3, Bonvicini F3, Caselli F4, Celesia BM5, Cernuschi M6, Cingolani A7, Cordioli M8, Cuomo G9, Dal Conte I10, De Carli G11, Degli Antoni A12, Di Lorenzo F13, Errico M14, Fusco FM15, Mattioli S1, Mazzotta V11, Muscatello A16, Nozza S17, Prestileo T13, Raimondi A10, Rossotti R18, Ruggieri A19, Sighinolfi L20, Stingone C21, Venturelli S22, Puro V11.

  • 1 Plus onlus/BLQ Checkpoint, Bologna
  • 2 Policlinico S. Orsola-Malpighi – Ambulatorio PrEP Bologna 
  • 3 Arcispedale Santa Maria Nuova – Spazio Sessualità salute, Reggio Emilia, 
  • 4 Ospedale Infermi – UO Malattie Infettive, Rimini
  • 5 Università di Catania ARNAS Garibaldi – UOC Malattie Infettive, Catania
  • 6 Asa/Checkpoint Milano
  • 7 Fondazione Policlinico “A. Gemelli”, IRCCS Roma
  • 8 AOUI Ospedale Policlinico “G.B. Rossi” – UOC Malattie Infettive e Tropicali, Verona
  • 9 Policlinico di Modena – Malattie Infettive – ambulatorio PrEP, Modena
  • 10 Ospedale Amedeo di Savoia – Ambulatorio IST, Torino 
  • 11 INMI L. Spallanzani – Ambulatorio PrEP, Roma
  • 12 U.O.Malattie Infettive Azienda Ospedaliero-Universitaria – Ambulatorio PrEP, Parma
  • 13 A.R.N.A.S. Ospedale Civico – Malattie Infettive, Palermo
  • 14 Network Persone Sieropositive, Milano
  • 15 Ospedale Santa Maria Annunziata – SOC Malattie infettive, Bagno a Ripoli, 
  • 16 Fondazione IRCCS Ca’ Granda – Osp. Maggiore Policlinico – Ambulatorio di Malattie Infettive, Milano
  • 17 Ospedale San Raffaele – Dipartimento di Malattie Infettive, Milano
  • 18 Ospedale Niguarda – SC Malattie Infettive, Milano
  • 19 Ospedale “Guglielmo da Saliceto” – UOC Malattie Infettive, Piacenza
  • 20 Azienda Ospedaliero-Universitaria – U.O. Malattie Infettive, Ferrara
  • 21 Policlinico di Tor Vergata – Ambulatorio di Malattie Infettive, Roma
  • 22 Ospedale di Bergamo – Ambulatorio PrEP

Background: Since March 2017, some clinical centres established specific services for pre-exposure prophylaxis (PrEP) users, but no official registry or monitoring has been adopted by national or local health authorities. 

Material and methods: Plus, Italian network of LGBT living with HIV, disseminates information about how to access PrEP through a Facebook group[1]and the website www.prepinfo.itproviding a list of the centres offering services for PrEP users[2]. A brief survey was proposed to these centres, including 2 additional centres not enlisted, regarding the number of PrEP users they served and basic information about the service itself. 

Results: A total of 22 centres were included in the survey, 20 of which included in http://www.prepinfo.it/chi-ti-segue/(see table 1): 16 are located in the North, 3 in Rome, 1 in Naples and 2 in Sicily. The first centre started offering services for PrEP users in March 2017, the most recent ones in March 2019. In this period, PrEP was started in 531 users who accessed the centres, all reporting sexual exposure: the vast majority (98%) were male, mostly (98%) men who have sex with men (MSM); 4 women and 6 transgender persons also accessed the services. Overall, 32 users (4%) stopped PrEP, only 4 of whom for side effects. Nine services (41%) provide users with a prescription within 7 days since the first visit, in 5 centres (24%) it takes 21-28 days, while in one centre it takes more than one month. In 15 centres (68%), prescriptions are provided for one month at the first visit and then every 3 months; in 6 centres (27%) a 3-month prescription is provided since the first visit. In 9 centres (43%), no ticket is due for follow-up tests (most of them using P01 as exemption code), while in all the others, users have to pay at least for some tests. All centres reported that their users buy the drug predominantly in local pharmacies. 

Conclusions: This is to our knowledge the first attempt to monitor access to PrEP in Italy. Access seems to be still very difficult in large areas of our country, especially in Southern regions. Not unexpectedly, access concerns almost exclusively MSM, perhaps because PrEP recommendations are mainly focused on high risk MSM and information is disseminated mostly by gay organisations. PrEP discontinuation seems limited to a small proportion of users. Characteristics of services vary significantly. A national strategy for PrEP implementation would facilitate equal access in all Regions and could eventually translate into an epidemiological impact on the HIV epidemic in Italy. A more systematic data collection is needed in order to understand demographic and behavioural characteristics of users, as well as clinical outcomes in terms of diagnosis of sexually transmitted infections and tolerability. 


[1]                Facebook closed group PrEP in Italia: https://www.facebook.com/groups/prepinitalia/Accessed March 2019
[2]                Page “Chi ti segue”: http://www.prepinfo.it/chi-ti-segue/Accessed March 2019
Post Tagged with