4° Venerdì Positivo: l’HIV ti ha cambiato la vita?

Gardini_La vita non vissuta_NAR.indd

Quarto appuntamento dei Venerdì Positivi di Plus con un ospite d’eccezione. Al BLQ Checkpoint di Bologna (in via San Carlo 42/C), venerdì 13 maggio, alle ore 19, appuntamento con Nicola Gardini, autore di La vita non vissuta, romanzo edito da Feltrinelli.

Perché questo libro? La vita non vissuta ha come protagonista Valerio, docente universitario di lettere classiche negli Stati Uniti, che scopre di essere sieropositivo. Narrato in prima persona, il romanzo segue parallelamente i percorsi interiori di Valerio, alle prese con l’accettazione di una condizione che gli pone delle questioni profonde e difficili, e gli incontri con altre figure che, in qualche misura, affrontano anche loro la relazione con il virus.

Avere l’Hiv significa essere malati? La vita da persona sieropositiva può essere una vita vissuta pienamente? O è forse proprio il sentirsi malati che permette di vivere pienamente la vita? Queste sono alcune delle domande che il libro affronta e che stimoleranno la discussione durante il quarto incontro dei Venerdì Positivi presso il BLQ Checkpoint.

Come già accaduto per i precedenti incontri, il programma prevede una discussione informale e aperta di circa un’oretta e mezzo, al termine della quale chi lo desidera potrà unirsi al gruppo di Plus onlus per una pizza nelle vicinanze.

Il quinto ed ultimo incontro del ciclo Venerdì Positivi si terrà il 10 giugno ed avrà come tema “HIV Pride! Storie positive di gente positiva: perché avere l’Hiv non è una vergogna”.

Condividi:Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on Tumblr